REFERENDUM CONTRO " LA SCUOLA CHE VERRÀ"

 Comitato UDC Ticino 13.03.2018


UDC: lanciato il referendum contro la “scuola che verrà".
UDC Ticino - AreaLiberale - UDF Ticino uniti nel Referendum.
Il sistema odierno può essere migliorato ma non va stravolto!
Di recente il popolo ha sostenuto che per migliorare non bisogna distruggere, ecco il motivo del Referendum, dove le motivazioni sono quelle di migliorare ma non stravolgere gli studi agli allievi e l'insegnamento ai docenti.
Noi non vogliamo la scuola imposta dal CS Bertoli.

Il Referendum darà modo alla popolazione di decidere, di documentarsi e capire a 360 gradi questa proposta da rifiutare, sia per l'insegnamento che per il costo.
Tre anni in prova, ma sappiamo già cosa vuol dire per prova...finirà per essere implementata a pieno regime !!
Se vuoi fermare la scuola che verrà, bisogna firmare il referendum !

#Referendum #Vocealpopolo  #UDC

Membro Comitato UDC Ticino
Vincenzo Lofaro

FIRMA E FAI FIRMARE!
referendum_formulario.pdf (1008.8KB)
FIRMA E FAI FIRMARE!
referendum_formulario.pdf (1008.8KB)

 





SONDAGGIO 

Cosa ne pensi della "scuola che verrà"

  Firmerò il Referendum, la scuola non va stravolta, ma migliorata   Non firmerò il Referendum, giusto sperimentare la "scuola che verrà"