“La crisi socio-economica in atto e le sue inquietanti ricadute psicologiche, esistenziali e culturali. Come uscirne?”


Bellinzona, 9 Giugno 2018

 

 

Questo Convegno è stato molto interessante, con spunti a livello famigliare-personale e politico.
La politica ha la responsabilità ed il dovere di migliorare la società in modo da rendere meno stressante e più felice la vita di noi cittadini.
Sono sempre più convinto che il nostro ufficio URC così come concepito non funzioni assolutamente, perché non aiuta all'inserimento lavorativo e non sostiene la persona in momenti così delicati.
Si perché in questo Convegno si è discusso molto di come uscire da momenti di crisi, da momenti di sconforto, quale la ricerca lavorativa.
Non si può trattare una persona come numero senza dargli un sostegno morale, perché oltre alla ricerca di lavoro vi è in ballo l'equilibrio mentale della persona.
Quindi oltre alle mie considerazioni già fatte sul URC  https://www.tio.ch/rubriche/ospite/1248798/i-migliori-dobbiamo-essere-noi dobbiamo assolutamente sostenere il morale delle persone ed aumentare l'autostima e snodare le ragnatele mentali.

Altro punto che ho trovato molto interessante è quello della tecnologia e del mondo web, la dove pensiamo sia virtuale ma che in sostanza di virtuale a poco.
Noi genitori abbiamo delle responsabilità sui figli per quanto concerne la comunicazione e l'uso della tecnologia, la stessa tecnologia che nasconde minacce ed insidie invisibili per i ragazzi ma conosciuti dagli adulti.
Le regole sono importantissime, e va spiegato perché una determinata attività non va fatta, e non basta dire ma io non so come funziona, tanto io uso solo la posta elettronica, ma bisogna imporre le regole del "gioco", altrimenti si rischiano dipendenze e problemi giuridici da non sottovalutare. 

Ascoltare sociologi, economisti, psicologi e psicoterapeuti è stato molto arricchente sia a livello personale che professionale. Complimenti per questo progetto e per questo convegno, ed un applauso a chi in un momento così difficile della società sostiene le persone in difficoltà. 


Organizzatore Convegno 

Dottor Orlando Del Don 
https://lnkd.in/d_Xz9Yh 

Giovanni Rengucci 
Presidente Associazione di Diritto Informatico della Svizzera Italiana
http://adisi.ch 

Dottor Maurizio Montanari 
Il suo intervento è stato intenso e significativo, nel capire che il perdere il lavoro è importante, ma capire come si metabolizza questo evento risulta prioritario, perché prima del lavoro vi è l'equilibrio della persona.
 
https://lnkd.in/dDBj7GA


Tra i relatori vi erano altre figure molto importanti:

Prof. Carlo Vivaldi - Forti
(sociologo, psicologo, scrittore).

Prof. Daniele Trabucco
Costituzionalista presso Unimed/Ciels 

Dr. Kujtim Osmani
(Psichiatra, ricercatore INDEF).

Dr. Luca Fongaro
(Psicologo, ricercatore INDEF).

Dr. Paolo Pamini
(docente di economia al Politecnico Federale. ZH).

Dr. Silvio Leoni
(economista, filosofo, filantropo, psicologo).

Corrado Galimberti 
(giornalista, ricercatore, scrittore).



Sabato 9 Giugno 2018, dalle ore 09:30 alle ore 18:30

Entrata libera

Presso il Centro Spazio Aperto, Via Gerretta 9a, 6500 Bellinzona

PROGRAMMA

09:30 – Registrazioni, apertura dei lavori, presentazione del programma da parte degli

organizzatori.

10:00 – Prof. Orlando Del Don, medico, psichiatra, psicoanalista e docente universitario. “Nuovi paradigmi per nuovi scenari esistenziali, sociali, culturali e scientifici”.

10:30 – Pausa caff­è

11.00 – Prof. Carlo Vivaldi-Forti, sociologo e psicologo. “Le interazioni fra disturbi delle personalità e mutamento sociale”.

12:15/13:30 – Pausa pranzo

13:30 – Giovanni Rengucci, Libero professionista e mediatore in comunicazione, giornalista, Presidente ADISI (Ass. di Diritto Informatico della Svizzera Italiana), curatore della casa Editrice Fiabesque, già collaboratore RTSI. “Comunicazione nell’era di Internet e sue ricadute sociali, culturali e psicologiche”.

14:00 – Prof. Daniele Trabucco, costituzionalista presso Unimed/Ciels di Milano e Università degli Studi di Padova, Unicollege di Mantova. “Stato costituzione e neoliberismo: dall’homo iuridicus all’homo economicus”.

14:30 – Prof. Lorenzo Franchini, docente di Fondamenti romanistici del diritto europeo presso l’Università Europea di Roma. “Crisi socio-economiche e contraccolpi etici, giuridici, istituzionali: alcuni precedenti storici”.

15:00 – Corrado Galimberti, giornalista, scrittore, resp. scientifico delle Edizioni Flamingo di Bellinzona. “Il ruolo dei media nella gestione delle crisi sociali, economiche e valoriali”.

15:30 – Dr. Paolo Pamini, docente di economia al Politecnico Federale di Zurigo, deputato al Gran Consiglio della Repubblica e Cantone del Ticino. “Sociocrazia: un metodo organizzativo fondato sul consenso”.

16:00 – Dr. Luca FongaroDr.ssa E. VajnaiDr. Q. Osmani, ricercatori INDEF. Presentazione attività in essere; “Le nuove sfide che attendono l’Uomo in un futuro prossimo che però è già in atto. Lo sforzo della ricerca per non perdere l’appuntamento con le sfide del secolo!

16:30 – Maurizio Montanari, psicoanalista, ricercatore, docente, consulente Centro Clinico Indipendenza, collaboratore Flamingo Edizioni. “Vivere e morire ai tempi del lavoro che manca”.

17:00 – Dr. Silvio Leoni, economista, imprenditore, filosofo, scrittore, psicologo, filantropo, membro fondatore del Centro Orizzonti Filosofici di Riazzino. Intervista al filosofo, allo studioso, all’Imprenditore culturale e sociale, al filantropo. Consegna del Premio INDEF 2018 per la sezione filosofia e sua nomina a membro onorario dell’Istituto.

17:30 – Ufficio presidenziale INDEF. Nomine e riconoscimenti istituzionali e accademici al Prof. Carlo Vivaldi Forti e al Prof. Daniele Trabucco.

18:00 – Prof. Carlo Vivaldi-Forti. Presentazione INDEF. Nuove progettualità didattiche e scientifiche per l’anno accademico 2018-2019.

18:30 – Chiusura dei lavori.

I partners del festival scientifico BELLINZONA-IN MENTE, coordinati dall’INDEF, sono:

  • La My Way Services SA,
  • l’Istituto di Psicoanalisi Clinica e Applicata (IPSICA),
  • il Centro Clinico Indipendenza (CINDI),
  • le Edizioni Flamingo Bellinzona,
  • il Centro Internazionale per lo Sviluppo delle Scienze dell’Uomo (CISU),
  • l’Associazione culturale LIUM per la promozione della ricerca e
  • la formazione universitaria integrata
  • i gestori dei siti internet seguenti: orlandodeldon.ch – unitamente a www.mywayservices.ch e www.flamingoedizioni.com

Per ulteriori informazioni:

Istituto Neuroscienze Dinamiche Erich Fromm (INDEF), Via Lugano 2, 6500 Bellinzona

Tel. ++41 091 825 75 30

odeldon@gmail.com

info@mywayservices.ch