UN UOMO CHE LEGGE NE VALE DUE 

 



Management - Leadership

Il metodo Blocher

Qual'è il segreto della riuscita di Christoph Blocher? Matthias Ackeret ne ha parlato a lungo con Christoph Blocher; questo libro presenta la sua filosofia e i suoi principi di direzione. Christoph Blocher spiega come riesce a raggiungere, all'apparenza in modo semplice, obiettivi ambiziosi in tutti i campi della sua attività.


Essere leader. Guidare gli altri grazie all'intelligenza emotiva

Nella vita di tutti i giorni - in famiglia, nella vita di relazione, sul lavoro - la flessibilità creativa, la capacità di trovare nuove soluzioni a nuovi problemi sono doti sempre più indispensabili. Il nostro è un mondo fondato sul "lavoro di gruppo" e, in un gruppo, chiunque di noi può essere chiamato a esercitare la funzione di leader. Il leader efficace sa spingere chi gli sta intorno a dare il meglio di sé; sul lavoro sa creare quel valore aggiunto che consente di vincere le sfide che il mercato pone alle aziende, alle organizzazioni, alle persone che le animano..


Intelligenza emotiva. Che cos'è e perché può renderci felici

Perché le persone più intelligenti nel senso tradizionale del termine non sono sempre quelle con cui lavoriamo più volentieri o con cui facciamo amicizia? Perché i bambini dotati ma provenienti da famiglie divise hanno difficoltà a scuola? Perché un ottimo amministratore delegato può riuscire un pessimo venditore? Perché, sostiene Goleman, l'intelligenza non è tutto. A caratterizzare il nostro comportamento e la nostra personalità è una miscela in cui il quoziente intellettivo si fonde con virtù quali l'autocontrollo, la pervicacia, l'empatia e l'attenzione agli altri: in breve, l'intelligenza emotiva..


La leadership per l'eccellenza

 Il libro vuole aiutare i leader a far fruttare al meglio le proprie capacità e quelle dei loro collaboratori, insegnare alle aziende come acquisire una mentalità orientata alle risorse umane, incentrata sul cliente e guidata dalla performance. In questo nuovo libro, Blanchard e colleghi offrono la sintesi del loro approccio alla leadership. Spiegano come creare obiettivi e visioni basandosi sul principio del "triplice risultato": successo con il cliente, successo con i dipendenti e successo con gli investitori. Una guida pratica sulla "buona leadership", da applicare in qualunque situazione della vita.


Gestione della produzione industriale

Introduzione ai sistemi produttivi - Misure di prestazione dei sistemi produttivi - Introduzione alla gestione della produzione industriale - La programmazione aggregata della produzione - La pianificazione dei fabbisogni - La programmazione operativa. Bibliografia. Indice analitico.

Questo volume tratta in modo approfondito i problemi fondamentali della gestione dei sistemi produttivi, intesa come quell'insieme di attività che consentono di utilizzare al meglio le risorse (impianti, personale, know-how) per ottenere flussi di prodotti "vendibili", cioÇ disponibili a scadenze prefissate e con adeguati livelli di qualità e di costo

La Bibbia del "capo" 

 Cosa deve fare chi è promosso capo ufficio, capo reparto in un'azienda industriale, commerciale, di vendita al dettaglio, in una banca, in una società di servizi, in un'impresa turistico-alberghiera? La sua vita cambia totalmente. Ora il suo compito è far lavorare gli altri, ottenere che diano il meglio di se stessi, che si impegnino per rispettare i programmi e raggiungere gli obiettivi, che la loro produttività sia alta e continui ad aumentare, che i "clienti" (interni ed esterni) siano soddisfatti, che la qualità sia totale. Come ottenere tutto questo, oggi che il modello del vecchio capo, basato sull'autorità gerarchica, il distacco, il timore riverenziale, i metodi burocratici è definitivamente scomparso? Come motivare la gente, fare osservazioni, correggere chi sbaglia, premiare chi se lo merita, risolvere i piccoli, continui problemi di tutti i giorni? La Bibbia del "capo" è una guida di lettura facile e piacevole. È ricca di esempi e casi pratici ed è basata su una vastissima esperienza e molto sano buon senso. Illustra cosa concretamente dovete fare e quali tecniche dovete impiegare per: costruire la vostra immagine; ottenere autorità e prestigio; esercitare una leadership; trasformare i vostri uomini in una squadra affiatata, allenarla, colmarne le lacune e correggerne gli errori con l'assistenza e la consulenza; definire i vostri traguardi (giornalieri, settimanali, mensili, annuali).


Libri di psicologia 

 

Ciascun è perfetto

Stare bene con se stessi, insegna Morelli, è un'arte semplicissima. Siamo noi che spesso ci complichiamo la vita con pensieri, schemi e giudizi inutili. Esistono infatti dei principi che, se compresi e applicati, ci fanno sentire quasi magicamente più sereni, più tranquilli, liberi dall'ansia e sollevati dalla depressione.

«Non c'è alcun fine da perseguire, alcuna meta da raggiungere e non occorre fare alcuno sforzo per migliorarci. Soprattutto non c'è niente di noi che non vada bene e nessuno sforzo da compiere per rimettere le cose a posto.» I nostri difetti, le nostre parti oscure, i nostri dolori, non vanno scacciati ma guardati in faccia e accolti dentro di noi. Se ne andranno da soli, come evaporando. Bisogna liberare la nostra passione, le nostre pulsioni erotiche, da tutte le gabbie morali e razionali, senza ideali né rimorsi.
«Tutto il contrario di quello che facciamo noi, figli dell'Occidente, che continuiamo a collegare, a paragonare il presente con il passato, a credere in qualcosa o in qualcuno, a valutarci, a giudicarci, a stimarci o a disistimarci.» Seguiamo un modello esterno di perfezione, dimenticandoci che ciascuno è perfetto, proprio così com'è.
Saggezza orientale e conoscenza medico-psichiatrica si fondono in un libro intenso e affascinante, che dispiega con la chiarezza e la profondità tipica di Morelli la via per superare il disagio e trovare il benessere interiore


Chi ha paura della paura

Un adulto su due ha delle paure e oltre il dieci per cento della popolazione soffre di vere e proprie fobie. La paura è un'emozione normale, se controllata e regolata; ed è anche un sistema d'allarme: ma quando si inceppa la paura si trasforma in fobia. Il volume aiuta a comprendere come e perché i meccanismi che regolano le nostre paure possono a volte mal funzionare e la parte irrazionale prendere il sopravvento. Uno dei migliori specialisti francesi, medico e psicoterapeuta, sulle fobie spiega come guarire dalle paure: nessun metodo miracoloso, ma aneddoti, spiegazioni scientifiche e storiche e consigli pratici.


Vincere lo stress

È difficile evitare lo stress, è possibile invece migliorare il modo di viverlo. Lo stress può essere necessario, oppure dannoso, dipende dalla capacità di saperlo vivere; capacità che è profondamente legata al livello di conoscenza che l'individuo ha di se stesso. L'esperienza dello stress coinvolge, infatti, tutta l'identità di una persona, quella conscia e quella inconscia, e per questo è diversa per ognuno. In questo libro l'autore, intrecciando sapientemente una profonda conoscenza del mondo aziendale con una prospettiva psicologica, propone soluzioni pratiche per gestire e vincere questo insidioso male contemporaneo sul lavoro e nella vita privata.

Non conta volere, ma volere contare

È un piccolo vademecum utilissimo per chi voglia sfruttare al meglio le proprie capacità, una bibbia tascabile in grado di far immaginare l'inimmaginabile e rendere possibile l'impossibile a tutte quelle persone di talento troppo timide per "lanciarsi". Paul Arden, forte dell'esperienza accumulata negli anni trascorsi alla guida di una delle aziende più affermate del settore, affronta gli argomenti più disparati, a partire dagli effetti positivi del licenziamento per arrivare al perché sia spesso più conveniente aver torto che aver ragione. Le sue sono risposte logiche e originali a molti degli interrogativi più comuni del settore.


On Off. Contro stress e monotonia riaccendi le idee e riparti alla grande

Rimanere in panne è normale, capita nel lavoro e anche nella vita di tutti i giorni. Spesso ci 'spegniamo' perché il compito più ambizioso e gratificante porta con sé i momenti più difficili. Ma quanto tempo possiamo permetterci di rimanere fermi e che cosa dobbiamo fare per ripartire? Questo libro offre suggerimenti e soluzioni immediate. Ed è concepito per essere usato concretamente. Che avvertiate il bisogno di fare un passo indietro per poi riprendere la marcia con più slancio, di motivare il vostro team, di definire i vostri obiettivi vi aiuterà ad analizzare la situazione corrente, a identificare le sfide più importanti e a mettere in campo gli strumenti e le tecniche più appropriati per rimettervi in moto. Date retta agli autori: progredire divertendosi è possibile. Costruite strategie, buttatevi nella mischia, riprendete fiato; ma soprattutto, nel farlo, provateci gusto. È giunta l'ora di riaccendersi


Il comportamento vincente. Nella vita privata e professionale

 Come guadagnare fiducia e consenso 

Il comportamento vincente nella professione e nella vita di coppia
La comunicazione verbale, non verbale e paraverbale
Come vincere senza "pesare" sugli altri
Incoraggiare, consigliare, imporsi
Guidare con l'esempio
Intelligenza emotiva e successo
La coppia di oggi tra lavoro e famiglia
Come comportarsi con i figli

 

Il Metodo Sticazzi

 Il metodo sticazzi è la via che ti conduce alla libertà: esso non richiede istituzioni, né riti, né manufatti sacri. Il metodo sticazzi vive e cresce esclusivamente dentro di te. Coltivalo, ed esso ti renderà felice, ricco e amato da tutti. Con il metodo sticazzi leggi un giornale intero in tre minuti. Neutralizzi i venditori porta a porta e i volontari di associazioni benefiche. Lavori di meno e guadagni di più. Diventi invincibile. In poco tempo non si tratterà più di quello che puoi fare con il metodo sticazzi, ma quello che il metodo può fare per te. Diventa uno sticazzista assoluto e raggiungi l'imperturbabilità zen.

 

Libri di storia

STORIA DELLA SVIZZERA

DALL'ANTICHITA' A OGGI, ORIGINI E SVILUPPO DEL FEDERALISMO ELVETICO

 La Svizzera ha sovente anticipato i grandi temi ideali della storia europea proponendo modelli puntualmente disattesi dalle potenze del continente, intente a una politica di dominio. La sua storia è tra le più ignorate, nell'implicito presupposto che essa sia sempre stata accessoria rispetto a quelle degli altri paesi europei. Della Svizzera si conoscono i miti romantici, Guglielmo Tell per esempio, e si attribuisce comunemente il suo spirito di neutralità più a scelte politico-economiche opportunistiche che a una nobile e faticosa conquista. Estranea per secoli alla politica di potenza degli imperi e delle monarchie europee, la Svizzera è da un secolo e mezzo il classico punto di riferimento del federalismo. In questa nuova edizione aggiornata, Papa registra i più recenti mutamenti strutturali e quelli non meno delicati delle politiche sull'immigrazione, vero e proprio ago della bilancia in uno scenario in cui le forze populiste di destra hanno sempre maggiore rilievo.


 

Comandante ad Auschwitz, autobiografia di Rudolf Hoss

La presentazione e le recensioni di Comandante ad Auschwitz, autobiografia di Rudolf Hoss edita da Einaudi. Presentato da Primo Levi, il documento che per la prima volta ha illuminato dall'interno la mentalità e la psicologia dei nazisti, e la storia e il funzionamento delle officine della morte. Rudolf Hoss, ufficiale delle SS, fu per due anni il comandante del più grande campo di sterminio nazista, quello di Auschwitz, in cui vennero uccisi più di due milioni di ebrei. Processato da un tibunale polacco alla fine della guerra, venne condannato a morte. In carcere, in attesa dell'esecuzione, scrisse questa autobiografia. Si tratta di un documento impressionante che ci consente di cogliere dal vivo l'insanabile contraddizione tra l'enormità dei delitti e le giustificazioni addotte.